Cenacolo Santa Angela

foto-con-sfondo-sfumato1

Il Cenacolo fu centro di vita e di spiritualità sorto attorno ad Angela dopo la sua conversione (1285). Era costituito da uomini e donne, religiosi e laici, che trovarono in lei una guida spirituale ed una vera maestra nel riconoscere la via della croce, oltre che un esempio ed un sostegno nel percorrerla con decisione, in povertà e in preghiera, per seguire un autentico e progressivo cammino di fede e di impegno sociale.

Il 4 Gennaio 1989, con cerimonia solenne presso l’altare dove è custodito il corpo di S. Angela, è stato ufficialmente ripristinato il “Cenacolo della Beata Angela” e sono stati accolti i primi iscritti. Il Cenacolo opera nell’ambito della spiritualità e con lo stile di S. Francesco di Assisi, di cui Angela, per bocca dello stesso Francesco, è stata indicata come “l’unica nata da me“.

Seguendo la via di Cristo, il Cenacolo cura particolarmente la vita spirituale degli aderenti, con la riproposizione di un autentico cammino spirituale ascetico­mistico, che indica con le parole e con l’esempio la via che S. Angela e S. Francesco hanno seguito, “sine glossa”, cioè vivere il Vangelo.

II Cenacolo, pertanto, attraverso i mass­media, i convegni, i fine settimana di spiritualità, cerca di mettere a disposizione, le grandi ricchezze della spiritualità francescana ed angelana. Il Cenacolo è aperto a tutti i devoti della santa che desiderano conoscere meglio la sua spiritualità e seguire le sue orme nella ricerca incessante e amorosa di Dio e nel servizio dei fratelli. Gli iscritti al Cenacolo intendono anche giungere alla costituzione di un Centro di spiritualità e di documentazione storico-culturale che attraverso i mass-media moderni possa venire in aiuto alle numerose anime assetate di Dio e desiderose di approfondire la loro vita spirituale.

Il Cenacolo, con sede presso il Convento di S. Francesco, ha anche il compito di programmare e gestire tutte le iniziative, intese a promuovere la conoscenza ed il culto di S. Angela, sia a livello cittadino, che nazionale ed internazionale.